Cappella Maggiore

Pordenonelegge: Paolo Mieli ricorderà Oriana Fallaci

Oriana Fallaci, testimone del diritto essenziale di ciascun giornalista, la libertà d'espressione, sarà al centro della 19/a edizione di pordenonelegge, in programma dal 19 al 23 settembre, attraverso la lectio del giornalista, storico ed editorialista Paolo Mieli. Venerdì 21 settembre, al Teatro Verdi di Pordenone, sarà affidata a Mieli la lezione intorno alla "Libertà di stampa", un excursus attraverso quattro secoli e mezzo: dal '600, quando comparvero le prime rudimentali "Gazzette", ai nostri giorni. "Ovviamente non si tratterà di una storia didascalica, enucleata data per data - spiega Mieli - ma di una riflessione intorno ai casi più significativi che nel tempo hanno investito la libertà di stampa. E soprattutto focalizzeremo il riverbero della questione negli scritti di Oriana Fallaci, giornalista di riferimento per questo tema così attuale". A pordenonelegge Paolo Mieli sarà anche protagonista del dialogo con Antonio Scurati sabato 22 settembre.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie